le loro storie

Scopri di più sui vincitori del Voucher e sui benefici che hanno tratto dalle Innovazioni sul posto di lavoro da loro adottate!

Riproduci video

INIZIA IL TUO PERCORSO VERSO L'INNOVAZIONE! RICHIEDI IL VOUCHER PER LA TUA AZIENDA!

Dal 16 marzo al 3 giugno 2020 le PMI localizzate in Sicilia e Tessaglia possono richiedere il Voucher del valore di 8.000 € come incentivo per l’adozione di innovazioni sul posto di lavoro sottoforma di beni, servizi, strumenti e buone pratiche al fine di incoraggiare e motivare gli imprenditori locali ad adottare concretamente queste soluzioni innovative rivolte ai dipendenti e aumentare la loro produttività e la competitività dell’azienda.

Scarica e leggi attentamente il bando prima di procedere con l’INVIO DELLA DOMANDA, troverai li tutte le informazioni necessarie relative al Voucher! Per qualsiasi chiarimento contattaci.

Dopo aver verificato di avere tutti i requisiti, è necessario REGISTRARE il profilo del Legale Rappresentante e continuare con la COMPILAZIONE DELLA DOMANDA direttamente in questa sezione del sito.

[gravityform id="7" title="false" description="false" ajax="false"]

Registrazioni chiuse

DOMANDE FREQUENTI

No, il Voucher è rivolto alle micro e piccole imprese come definite dal Decreto Ministeriale 18 aprile 2005.
Sì, ma le pratiche innovative a cui si riferisce il bando sono rivolte ai dipendenti in primis, per migliorare il loro benessere a lavoro. Quindi se non ci sono dipendenti la valutazione della proposta potrebbe essere negativa perché non coerente con gli obiettivi.

Non necessariamente, i campi sono liberi. Essendo le proposte soggette ad una valutazione di merito, come specificato nella griglia di valutazione, maggiori saranno le informazioni e i dettagli inseriti a dimostrazione della reale fattibilità del progetto, migliore sarà il punteggio assegnato.

L’importo verrà erogato dopo la realizzazione delle iniziative e la presentazione di un report, come meglio specificato nell’art. 8 e 9 del bando. Tuttavia, oltre ai controlli effettuati da JO Consulting, è facoltà della Commissione Europea effettuare ulteriori controlli a campione per verificare la veridicità dei report.
Il Voucher prevede un contributo forfettario del valore di €8.000 a fondo perduto per l’implementazione di innovazioni in azienda. Pertanto non si tratta di un rimborso spese, bensì di un incentivo per i progetti migliori, valutati in termini di coerenza con gli obiettivi del bando.
Ogni impresa può richiedere un solo Voucher. Trattandosi di due imprese diverse, la risposta è sì.
Non è possibile candidarsi se non si è iscritti al Registro delle Imprese della Camera di Commercio.
No, le spese e l’implementazione delle buone pratiche vanno realizzate dopo la presentazione della domanda. In fase di rendicontazione finale dovranno evidenziare le differenze, in termini di benefici ottenuti nell’ecosistema lavorativo, tra il prima e il dopo l’attuazione delle attività progettuali.

ONLINE LA GRADUATORIA DEI PROGETTI FINANZIATI

Se hai partecipato al bando, scopri se la tua azienda è tra i beneficiari del Voucher INNovaSouth.